• Raffaele Contino

Mindset | Hai una mentalità statica o una mentalità dinamica?


Nei giorni scorsi ho avuto accesso a un minicorso online che, in 5 minuti al giorno, fornisce alcune video-pillole su vari aspetti della gestione aziendale.


Dalla leadership, alla produttività, fino al marketing e alle negoziazioni.


Venerdì il titolo della video-pillola era “Have a Growth Mindset”.


Appena l’ho visto mi sono sentito subito in colpa, perché mi ha ricordato di non aver ancora letto un libro che mi sono ripromesso di leggere da tempo.


Un libro che sta alle mie spalle, sulla libreria, da almeno 12 mesi.. “Mindset” appunto, di Carol Dweck. Un classico dello sviluppo personale e della cultura aziendale.


Su questo libro e sui concetti che contiene, Satya Nadella, CEO di Microsoft dal 2014 ha rifondato la cultura aziendale e i valori della società americana.


Ottenendo risultati strepitosi...


Considera che nel 2014 un’azione Microsoft valeva meno di 40$ e oggi vale quasi 250$!


+625% in soli 7 anni!!Ma torniamo a noi e alla video-pillola, che poi riassume in estrema sintesi il messaggio del libro della Dott.ssa Dweck.


Secondo la Dott.ssa Dweck, Il mondo si divide grossolanamente in due tipologie di individui. Le persone a “mentalità statica”. E le persone a “mentalità dinamica” In sostanza le persone a mentalità statica (fixed mindset):

  1. credono che la propria identità non possa cambiare;

  2. resistono alle critiche;

  3. hanno paura di esporsi;

  4. non hanno voglia di imparare.

Le persone a mentalità dinamica (growth mindset):

  1. pensano di poter migliorare in qualsiasi cosa;

  2. adorano studiare e imparare cose nuove;

  3. quando sbagliano, si sforzano di imparare dai propri errori;

  4. imparano da qualsiasi cosa fanno.

Ma la Dott.ssa Dweck è andata oltre e ha provato che è possibile passare da una mentalità statica a una dinamica, cambiando il paradigma culturale. L’ha dimostrato attraverso diversi esperimenti. In uno di questi ha portato una delle peggiori classi americane in matematica ad essere una delle migliori a livello nazionale. In dodici mesi e soltanto cambiando il paradigma culturale degli studenti. E non è un caso se anche per Microsoft c’è voluto poco più di un anno prima di vedere l’impennata impressionante che ancora non si è arrestata. D’altronde, i cambi culturali richiedono tempo. E adesso una domanda per te. Tu pensi di avere una mentalità fissa o dinamica? E la cultura della tua azienda ha una mentalità fissa o una mentalità dinamica?



---


Spero che questo pensiero ti sia stato utile. Sei d’accordo? Non ti trovi su alcuni punti?


Ti piacerebbe un approfondimento sull’argomento trattato o su un altro argomento di tuo interesse?


Se hai un minuto rispondi a questa e-mail e fammelo sapere.


Alla tua crescita!


Raffaele




---------------------------------------------------------------------------------------------------

Ascolta il podcast Hike Up Conversations, dove parliamo con imprenditori, manager, esperti e consulenti in grado di darti le informazioni e gli spunti pratici di cui hai bisogno per far crescere la tua azienda.


Disponibile sul sito, Apple Podcasts, Google Podcasts, Spotify e molti altri.





0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Controllo di gestione | La tua Sfera di Cristallo

Conosci i numeri che ti permettano di guardare il futuro e di modificarlo? tempo di lettura 2:19 Un buongiorno a tutti. Immagina di trovarti su un piccolo aereo in volo sull’Oceano Atlantico. Il sole